facebook

CoverTW SMS logo

Secondo l’osservatorio di SOS Villaggi dei Bambini, negli ultimi anni sono aumentate le richieste di aiuto di donne vittime di maltrattamento che chiedono protezione per loro stesse e per i propri figli.

Per questo l’Organizzazione ha avviato il progetto “MammaBambino”, attivo anche nel Villaggio SOS di Vicenza, nato per tutelare il benessere psicofisico della mamma e dei bambini soprattutto nei casi di maltrattamento, trascuratezza e deprivazione socioculturale. Inoltre, l’Organizzazione lavora quotidianamente al fianco delle donne vittime di violenza accolte per aiutarle a riconquistare la loro autonomia e le accompagna sia in un percorso di inserimento nel mondo del lavoro, che di ricerca di una soluzione abitativa indipendente e sicura.

Oggi, con il progetto “MammaBambino”, Il Villaggio SOS di Vicenza gestisce due comunità educative mamma bambino che nel 2018 hanno accolto 17 giovani donne con i loro figli, per un totale di 42 beneficiari.

LA CAMPAGNA “NON È UN GIOCO” A SOSTEGNO DEL PROGETTO “MAMMABAMBINO”

Con la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi “Non è un gioco” si sosterrà il progetto “MammaBambino” di SOS Villaggi dei Bambini, un programma di sostegno e rafforzamento familiare affinché venga mantenuta e consolidata la relazione tra la mamma e il suo bambino. Il progetto si concretizza all’interno dei Villaggi SOS in Italia e nel programma di affido familiare a Torino attraverso diversi servizi: la Casa SOS Mamma con Bambino, che accoglie giovani madri con il bambino e gestanti che hanno bisogno di un sostegno; la “Casa SOS per Donne Vittima di Violenza”, dedicata alle donne vittime di violenza o a rischio di possibili maltrattamenti che sono costrette ad allontanarsi da casa; gli “Appartamenti per l’autonomia”, per lavorare sul recupero della genitorialità e l'acquisizione di una indipendenza di tipo lavorativo ed economico. Il progetto, inoltre, offre numerose attività per il rafforzamento delle capacità genitoriali come sostegno psicoterapeutico, mediazione familiare, sostegno al ruolo genitoriale e percorsi di formazione, lavoro e autonomia abitativa.

Si può sostenere la campagna “Non è un gioco” di SOS Villaggi dei Bambini con SMS o chiamata da rete fissa al numero solidale 45590 dall’11 febbraio al 3 marzo 2019. Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Iliad, Coop Voce, Tiscali. Sarà di 5 euro per le chiamate da rete fissa TWT, Convergenze, PosteMobile, e di 5 e 10 euro da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb, Vodafone e Tiscali.

COME PUOI SOSTENERCI

Ti proponiamo alcune modalità per sostenere i bambini, per saperne di più, proporre idee o venirci a trovare contattaci a: progetti@villaggiososvicenza.it

SEI UN PRIVATO?

SEI UN'AZIENDA?

SERVIZI

"Il nostro scopo è che le famiglie restino unite, riconoscendo il diritto fondamentale del minore a crescere ed essere educato nell’ambito della propria famiglia, quando ciò non è possibile, cerchiamo di assicurare che fratelli e sorelle crescano insieme, conservando il loro passato comune, costruendo insieme un futuro e aiutando i bambini a costruire relazioni significative che possano durare per la vita"

ACCOGLIENZA RESIDENZIALE

ACCOGLIENZA RESIDENZIALE

per bambini e ragazzi

ACCOGLIENZA RESIDENZIALE

ACCOGLIENZA RESIDENZIALE

per donne con bambini e vittime di violenza

PROGETTI AUTONOMIA

PROGETTI AUTONOMIA

per giovani e donne

SERVIZI DI RAFFORZAMENTO

SERVIZI DI RAFFORZAMENTO

Servizi di rafforzamento familiare

LA NOSTRA STORIA

storia

POLICY E STANDARD

sicurezza

Iscriviti alla Newsletter

cerca nel sito