Il Villaggio SOS di Vicenza aderisce a SOS Kinderdorf International mediante l’Associazione Nazionale SOS Villaggi dei Bambini Italia Onlus. SOS Villaggi dei Bambini Italia è garante della qualità dei servizi erogati in tutti i Villaggi italiani, nel rispetto dei principi pedagogici e organizzativi propri di SOS Children’s Villages International. SOS Villaggi dei Bambini è diffusa in 134 paesi e territori nel mondo con circa 507 Villaggi e oltre 1500 servizi per il sociale. Per maggiori informazioni consultare il sito www.sositalia.it.
Il Villaggio SOS di Vicenza dal 1981 si è adoperato per garantire interventi e servizi di accoglienza educativo-assistenziali di tipo familiare a favore dei minori e delle loro famiglie. Oggi è un sistema integrato di servizi all’interno del contesto cittadino e opera nell’area degli interventi tutelari rimanendo costantemente attento alle necessità socio-culturali territoriali e alle normative nazionali e regionali.

Il Villaggio accoglie:
  • bambini, ragazzi e giovani inviati dai Servizi pubblici, ospitati in 8 comunità familiari; nuclei di genitori con figli in 2 comunità educative
  • giovani e donne con progetti di autonomia in 6 appartamenti;
  • servizi preventivi diurni per ragazzi ed adolescenti in 2 strutture;
  • un Centro di Servizi alla Famiglia che eroga consulenze educative, psicologiche, counselling, servizio per incontri protetti e spazio neutro ospitato in 4 strutture.

Ai bambini il cui nucleo familiare sia impossibilitato o incapace di assolvere il proprio compito viene proposto l’inserimento nelle Comunità Familiari SOS, dove possono crescere in un ambiente familiare, amorevole e stimolante. L’educatrice residenziale coordina l’unità ed è direttamente responsabile della cura e della crescita dei bambini che le sono stati affidati. A garanzia della qualità delle prestazioni erogate, in questi servizi sono impegnati anche operatori non residenti coadiuvati da volontari.
Le accoglienze sono seguite con interventi individualizzati e prevedono, ove possibile e consentito, rapporti con le famiglie naturali e la cura della relazione familiare. Particolare attenzione è dedicata ai gruppi di fratelli.
Ai bambini inseriti nella loro famiglia d’origine ma che sono esposti a situazioni di disagio o a rischio, il Villaggio interviene tutelando il benessere fisico, psicologico e affettivo del bambino, sviluppando programmi di sostegno alla famiglia per superare le situazioni di difficoltà.
Agli adolescenti e ai ragazzi che hanno raggiunto la maggior età e hanno un nucleo familiare ancora fragile, si offrono percorsi di avviamento all’autonomia che permettano loro di rendersi responsabilmente indipendenti.
Ai nuclei famigliari in situazione di disagio, in situazioni di ‘fragilità psicologica’ e alle donne vittime di violenza si offrono un ambiente familiare e programmi educativi specifici.
Il nostro scopo è che le famiglie restino unite, riconoscendo il diritto fondamentale del minore a crescere ed essere educato nell’ambito della propria famiglia, quando ciò non è possibile, cerchiamo di assicurare che fratelli e sorelle crescano insieme, conservando il loro passato comune, costruendo insieme un futuro e aiutando i bambini a costruire relazioni significative che possano durare per la vita.